P

Protagonisti del cambiamento

Strumenti per le persone e le organizzazioni

D.G.R. 1311 del 10/09/2018

La Regione del Veneto ha emanato un bando, all’interno del quale si è delineata la nuova programmazione del POR FSE per il periodo 2014-2020, con l’obiettivo di finanziare gli investimenti a favore della crescita e dell’occupazione.

 

Le proposte progettuali mirano alla realizzazione di interventi in grado di accompagnare sia le persone che le organizzazioni nei processi di cambiamento ed innovazione, necessari a far fronte alle sfide poste dalle trasformazioni che attraversano il mercato del lavoro contemporaneo.

 

Il bando individua 2 direttrici di intervento:

A) il cambiamento delle organizzazioni

B) il cambiamento delle persone

 

che sono state declinate in 4 linee specifiche:

 

Per il cambiamento delle organizzazioni troviamo:

-Linea 1 Imprese che cambiano

-Linea 2 Imprese smart

 

Per il cambiamento delle persone troviamo:

-Linea 3 Il cambiamento che genera valore

-Linea 4 Donne in prima linea

 

Ambiti tematici per la Linea 1

  • Smart Agrifood;

  • Sustainable Living;

  • Smart Manufacturing;

  • Creative Industries;

 

I progetti possono essere rivolti alle seguenti tipologie di soggetti:

Linea 1-2

• aziende: imprenditori, lavoratori/trici, liberi professionisti

 

Linea 3

• lavoratori/trici

 

Linea 4

• donne disoccupate (comprese inoccupate e inattive)

• donne occupate che intendono qualificarsi e aggiornarsi

 

I progetti dovranno essere presentati entro le ore 13.00 del 15 ottobre 2018

 

Potrà essere realizzata esclusivamente la seguente tipologia di progetto:

- progetti monoaziendali e pluriaziendali  relativi al fabbisogno di più imprese che condividono un percorso comune ai fini del raggiungimento degli obiettivi progettuali.

Il progetto è stato finanziato con contributo pubblico pari a Euro 27.460,00.

Il progetto è stato selezionato nel quadro del Programma Operativo cofinanziato del Fondo Sociale Europeo e secondo quanto previsto dall'Autorità di Gestione, in attuazione dei criteri di valutazione approvati dal Comitato di Sorveglianza del Programma con DDR n. 1198 del 11/12/2018

Vuoi maggiori dettagli?

Scrivici subito, ti ricontatteremo al più presto!

L1- IMPRESE CHE CAMBIANO
OTTICA LEAN IN C.M.L. 142-0001-1311-2018
Avvio progetto

 

In fase di avvio il progetto monoaziendale della ditta CML A&G, che si inserisce in un percorso di trasformazione aziendale e vuole avviare un processo di riorganizzazione complessiva della propria attività puntando sull’applicazione intensiva dei principi dell’organizzazione snella.

Gli obiettivi del progetto riguardano l'introduzione di una pianificazione del processo produttivo che riduca i tempi di risposta, l'abbattimento dei tempi improduttivi e sprechi, nonché l'adozione di principi di miglioramento continuo, lo sviluppo di una strategia di lean accounting che utilizzi strumenti di coordinamento e controllo in ottica lean.

Gli interventi previsti sono coerenti con l'intenzione dell’azienda di rinnovare il proprio assetto organizzativo, sviluppando un modello di funzionamento che sappia mettersi al servizio della domanda con livelli di massima efficienza produttiva.

Un contributo verrà anche da una ricerca (FESR) sul posizionamento competitivo dell'azienda, per acquisire informazioni che portino a delineare un percorso di innovazione coerente. L'indagine analizzerà l'azienda e il suo comparto di riferimento e sarà completata da  un’ analisi di benchmark settoriale.

Il progetto prevede attività formative che hanno l’obiettivo di introdurre la filosofia lean nelle principali funzioni aziendali ed è strutturato nell’approfondimento delle seguenti attività:

1) Lean- Tecniche di produzione snella – 40 ore: servirà all'introduzione dei principi della produzione snella in funzione di obiettivi di crescita del valore prodotto e della riduzione degli sprechi.

2) Il ruolo del Responsabile produzione e gli obiettivi di miglioramento - 32 ore: mira a sviluppare e incrementare le competenze gestionali, organizzative e relazionali dei Responsabili di produzione e/o reparto in un'azienda organizzata secondo i principi Lean. L'obiettivo finale è di aumentare la produttività e diminuire gli sprechi di tempo   e le situazioni conflittuali all'interno di reparti e gruppi di lavoro, tramite una maggiore consapevolezza circa l'importanza del proprio ruolo aziendale.

3) Lean accounting: coordinamento e controllo in ottica lean - 24 ore: è volto alla creazione di un sistema di controllo periodico della gestione operativa ed amministrativa dell'azienda nelle sue componenti principali utile a fornire alla Direzione informazioni sul sistema azienda nel suo complesso.

4) Carpenteria snella: strumenti per gli operatori - 12 ore (replicato in 3 edizioni): è volto alla diffusione delle logiche di gestione snella agli operatori di produzione al fine di creare un sistema produttivo snello, efficiente ed efficace nell’individuazione, nella gestione e nella risoluzione dei problemi.

Ai management aziendali saranno inoltre rivolte due attività di consulenza individuale:

1) consulenza individuale (16 ore)   con lo scopo di supportare il responsabile aziendale nella riorganizzazione dei processi dell'impresa per implementare un sistema di misurazione e monitoraggio dei risultati raggiunti;

2) consulenza individuale (16 ore) che prevede invece lo svolgimento di azioni di Advanced Kaizen Training per l'introduzione di concrete azioni di Lean Trasformation in azienda.

 Il progetto è finanziato dalla Regione Veneto, nell’ambito delle iniziative previste dalla DGR 1311 del 10/09/2018 “Protagonisti del cambiamento. Strumenti per le persone e le organizzazioni”.

11/12/2018

Diffusione dei risultati

 

Concluso il progetto monoaziendale di formazione di trasformazione aziendale in CML A&G sviluppato nell’ambito del Bando della Regione Veneto “Protagonisti del cambiamento. Strumenti per le persone e le organizzazioni” DGR 1311 del 10/09/2018.

 

 Il progetto ha coinvolto la ditta CML A&G, nata come carpenteria generica e attualmente inserita nel settore delle lavorazioni della lamiera, che aveva l’esigenza di adottare la logica Lean nelle principali funzioni aziendali, utilizzando i principi dell’organizzazione snella come guida per la riorganizzazione delle attività.

L'introduzione delle metodologie Lean ha aiutato il personale a migliorare il proprio modo di concepire e vivere il lavoro, facendo emergere il potenziale delle persone, con un diverso modo di essere responsabili delle proprie attività, sviluppando un approccio positivo alle relazioni di gruppo, favorendo un'ottica di miglioramento continuo.

Tramite il percorso svolto CML A&G ha potuto:

- aumentare il livello di servizio ai clienti, con una riduzione dei tempi di consegna;

- ridurre le scorte e gli scarti, con un aumento delle rotazioni dei magazzini e risparmi

sui materiali;

- ridurre i tempi di attraversamento, con una organizzazione produttiva a flusso;

- migliorare l'efficienza produttiva con un aumento complessivo della produttività;

- migliorare il clima aziendale.

Il progetto si è sviluppato attraverso la realizzazione di n. 4 attività di formazione di gruppo di cui 1 replicata in 3 edizioni e 2 consulenze individuali.

Le attività formative hanno coinvolto un totale di 27 allievi,  mentre le attività di consulenza hanno coinvolto 2 persone per un totale complessivo di 164 ore di formazione.

Gli obiettivi raggiunti tramite le attività formative sono i seguenti:

  • Il corso “Lean-tecniche di produzione snella" ha introdotto i principi della produzione snella in funzione di obiettivi di crescita del valore prodotto e della riduzione degli sprechi.

  • Il corso “Il ruolo del Responsabile produzione e gli obiettivi di miglioramento” ha permesso di sviluppare e incrementare le competenze gestionali, organizzative e relazionali dei Responsabili di produzione e/o reparto; ha aumentato la produttività e diminuito gli sprechi di tempo e risorse e le situazioni conflittuali all'interno di reparti e gruppi di lavoro, tramite una maggiore consapevolezza circa l'importanza del proprio ruolo aziendale.

  • Il corso "Lean accounting" coordinamento e controllo in ottica lean”ha consentito di creare un sistema di controllo periodico della gestione operativa ed amministrativa dell'azienda nelle sue componenti principali utile a fornire alla Direzione informazioni sul sistema azienda nel suo complesso.

  • Il corso "Carpenteria snella - strumenti per gli operatori" ha portato alla diffusione delle logiche di gestione snella agli operatori di produzione al fine di creare un sistema produttivo snello, efficiente ed efficace nell’individuazione, nella gestione e nella risoluzione dei problemi.

Le 2 attività di consulenza individuale hanno permesso di :

  • supportare il responsabile aziendale nella riorganizzazione dei processi dell'impresa con incontri individuali finalizzati all’ implementazione di un sistema di misurazione e monitoraggio dei risultati raggiunti. Tale sistema è stato messo a punto a partire dai KPI identificati e analizzati, con l'obiettivo di assicurare la sostenibilità dei miglioramenti attraverso un processo continuo di rilevazione e revisione.

  • tramutare operativamente le competenze acquisite in effettive pratiche operative attraverso lo svolgimento di azioni di Advanced Kaizen Training per l'introduzione di concrete azioni di Lean Trasformation nel reparto roduttivo/logistico dell'azienda. Tali pratiche riguardano:

    • l'introduzione di azioni per il controllo e la riduzione delle scorte,

    • la definizione del ruolo, delle competenze e delle responsabilità del Responsabile della Logistica,

    • l'utilizzo di nuovi strumenti per la gestione delle scorte, miglioramenti dei processi attuali per eliminare le inefficienze.

 

L’azienda ha inoltre beneficiato di un contributo FESR per l’acquisizione di una ricerca di mercato sul posizionamento competitivo dell’azienda che ha permesso di acquisire informazioni che porteranno a delineare un percorso di innovazione coerente.

31/07/2020

Contatti

Via Diviglio 235

36030 Cresole di Caldogno (Vicenza)

info@saldaturacontrollo.com

+39 0444 986901

+39 333 4110620

Interessato?

Scrivici subito!

  • Facebook - White Circle
  • LinkedIn - White Circle

Copyright 2018 Scuola Superiore di Saldatura e Contorllo srl - P.IVA 02300990245

SSS&C